L’orto in casa

Nelle tristi giornate dello stare rinchiusi in casa, ho provato a mettere a dimora piante da orto nel piccolo cortile di casa. Ho seminato insalata da taglio in una cassetta di legno e messo a dimora due cetrioli e due zucchine nel giardino. I cetrioli in mezzo ad una siepe e le zucchine vicino a piante nane e sassi.

Debbo dire che il risultato è stato sorprendente. Dopo cinquanta giorni l’insalata è pronta da mangiare. I cetrioli stanno crescendo con un vigore che mai avevo visto nell’orto tradizionale; piante verdissime, perfettamente sane, ben nutrite, il primo bellissimo fiore che ci darà il primo cetriolo. Anche le zucchine vanno, dopo avere lottato con le lumache ghiotte del loro sapore. Sono di quelle che crescono verso l’alto, stanno pensando di fiorire.

Questo esperimento è un incoraggiamento per chi vuole iniziare. Provate a casa, nel cortile, nel giardino, nel balcone. Sarà divertente e corroborante per la vostra cucina. Sarà bello per figli e nipoti che avranno così modo di avvicinarsi al tema della Madre terra.