L’arena degli incontri e delle idee

Cotignola - Arena delle balle di paglia - La casa della cultura alla finestra.

Anche ieri sera non meno di mille persone hanno vagato a piedi nella campagna di Cotignola per arrivate all’Arena delle balle. Fra una piadina imbottita ed un boccale di birra, servito dagli spillatori più svelti che abbia mai visto, provenienti dall’università della Festa della birra di Cotignola, si è consumato il rito di un popolo giovane e maturo, alla ricerca di un futuro diverso.

Si è ascoltata musica all’arena grande, si è ballato a quella piccola. Ma sopratutto si è parlato. L’Arena è prima di tutto un luogo in cui ci si incontra e ci si parla. Si cammina, si osserva… e si parla. Un luogo dove nascono amicizie e progetti corroborati dal clima che si respira, dalla simpatica stranezza di alcuni personaggi che la popolano – come gli artisti del giocattolo antico – e dalle opere che si mostrano. Pensate alla grandezza dei pensiere e delle idee che possono nascere, ammirando la vecchia casa con le opere d’arte alla finestra.

Questa sera alle venti, si potrà danzare al tramonto in golena, poi i giocattolieri si racconteranno. Sul palco uno spettacolo di Elena Bucci sul percorso di una strada super naif del tipo: l’assenza della presenza che non c’è… . Per maggiori informazioni consultate sempre il sito www.primolacotignola.it