Ottobre

Orto, le semine di ottobre

Nella pianura della Romagna, secondo la mia esperienza, le semine più importanti del mese di ottobre nell’orto familiare sono:

5 – 10  Semina a spaglio di spinaci invernali, valeriana e rape rosse. 

10 – 15  Messa a dimora delle piante di carciofi (polloni) e delle zampette di asparago.

Note:

  • concimare abbondantemente il terreno dove si mettono i carciofi;
  • per gli asparagi occorre aprire una fossetta di almeno 20 cm di larghezza per trenta di profondità. In fondo mettere abbondante letame, coprire con almeno 5 cm di terra fine, mettere le zampette ad almeno 30 cm di distanza, coprire con altri 5 cm di terra fine. A primavera spunteranno nella fossetta i turrioni, ma il primo anno non si toccano. In autunno inoltrato taglierete le piante, le lascerete sminuzzate sul posto e coprirete con qualche cm di terreno lavorato. La primavera successiva raccoglierete i primi frutti. E così via. In sostanza, ogni anno al termine della stagione, si dà terra all’aspargiaia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controlla anche
Close
Back to top button