Castel Bolognese

Assassinio, qualche interrogativo

Il luogo dell'assassinio

Dopo i primi giorni di grancassa, è sceso il silenzio sull’assassinio del giovane albanese, avvenuto a Castel Bolognese nove giorni fa.

Intanto sul luogo del delitto, tante persone albanesi hanno portato fiori e messaggi. Non è raro, specialmente la sera, vedere giovani in visita, piangere il ragazzo defunto.

Penso che questo atteggiamento di rispetto, forse sorprendente per tanti di noi, rappresenti anche il segno di un forte disagio della comunità albanese. Oltre che la testimonianza di affetto verso la persona assassinata.

Vedremo i risultati delle indagini, il movente che ha determinato il delitto e, speriamo, la rapida consegna alla giustizia dell’assassino.

Intanto però forse non sarebbe male dimostrare alla comunità albanese, che vive e lavora a Castel Bolognese, qualche tangibile segno di umana vicinanza.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controlla anche
Close
Back to top button