Prevale la rassegnazione

Le risposte al questionario proposto nel sito sul rumore a Castel Bolognese, conferma quello che già si sapeva. Tanti (85%) di coloro che hanno risposto, segnalano situazioni di rumore. L’accento viene posto sul rumore provocato dalla via Emilia (63%), il 14% segnala il rumore provocato dalla raccolta notturna dei rifiuti, il 4% indica l’abbaiare dei cani.

In passato si sono svolte molte indagini e misurazione sul rumore della via Emilia. Indagini che hanno sempre testimoniato notevoli sforamenti rispetto al massimo consentito dalle leggi in vigore. Così come per i gas di scarico degli autoveicoli. Viviamo ed operiamo quindi in  una situazione che pare presenti ampi margini di illegalità, e che nuoce alla salute di noi tutti.

Se questa è una faccia della medaglia, l’altra è costituita dalla pressoché generale indifferenza sul tema. Pare che noi tutti, cittadini e istituzioni di qualunque tipo, ci siamo stancati dei soliti discorsi, forse pensando che a nulla valgono. Insomma, pare stia prevalendo la rassegnazione.

Ps – Relativamente al rumore provocato dai camion che raccolgono di notte il pattume, svuotando i cassoni, registro che ultimamente – almeno dove abito io – la raccolta viene effettuata nelle prime ore del giorno, con quindi minore impatto relativamente al disturbo del rumore indotto da questa operazione.