Pere volpine al sangiovese

Pere volpine 004Le pere volpine sono un frutto dimenticato della nostra Romagna da poco riscoperto, grazie alle sagre collinari. Non le ho mai viste in nessuna altra parte d’Italia. Crude sono immangiabili, cotte sono deliziose. Noi le cuociamo col vino rosso, oppure al forno. Se avete un poco di terra e piantate un pero volpino, non abbiate fretta. Raccoglierete i primi frutti dopo 4-5 anni. Questo è il suo ritmo biologico.

Pere volpine al sangiovese.

Lavate le pere, senza rompere il picciolo. Mettetele in una pentola, copritele completamente di vino rosso, aggiungete (per 15 pere) tre cucchiai di zucchero, un pizzico di cannella, 5-6 chiodi di garofano. Fate bollire lentamente per un paio d’ore (aggiungendo poco vino se serve), fino a quando il liquido sarà quasi completamente evaporato e diventato una deliziosa pappina.

Deponete le pere in un piatto, ricopritele del liquido di cottura e servite.