Vai Cassani

Davide Cassani - Ct della nazionale di ciclismo
Davide Cassani – Ct della nazionale di ciclismo

Spigliato, sicuro di se, Davide Cassani ha un compito da svolgere: rilanciare il ciclismo italiano, partendo dai giovani. E’ questo il messaggio che ci ha lasciato ieri sera alla festa che gli hanno dedicato i suoi concittadini di Solarolo.

Certo, il suo compito sarà quello di preservare i pochi talenti che il ciclismo nostrano mostra in questa fase, ma il suo sguardo è volto al futuro. E non può essere altrimenti, visto i piazzamenti degli italiani nelle grandi classiche internazionali.

La sala del Consiglio del comune di Solarolo ieri sera era gremita. Da chi lo ha visto crescere, agli appassionati di uno sport avvincente e amato da tanti, ai suoi compagni di pedale. E’ stato bello vederli e ascoltarli. Da pipaza Minardi, ad Amadori, a Contoli, a Conti, a Caroli, a Savini, al suo grande Direttore Sportivo Ferretti che lo ha diretto per sei anni all’Ariostea.

Anfitrione della serata Ivan Neri, uno dei maggiori studiosi del ciclismo romagnolo e conoscitore del ciclismo internazionale. Con lui Raffaele Babini – il direttore del Giro d’Italia, il Sindaco Fabio Anconelli, l’assessore Tamara Fagnocchi e il presidente della provincia Claudio Casadio.

In bocca al lupo Davide.