E voi che ne pensate?

Chiesa di Tebano (Ra)
Chiesa di Tebano (Ra)

Politica. Quante cose sulle quali riflettere in questa fredda giornata autunnale.

Autostrada Orte-Mestre. Non nego che questa grande opera sia importante, particolarmente per quanto riguarda il tratto in attraversamento di Ravenna. Mi chiedo però se in questa fase, non fosse stato più utile promuovere mille “piccole opere” per ricucire un territorio strappato dagli effetti dell’incuria di questi decenni. Penso al dissesto idrogeologico, alle zone industriali del paese da risanare, alle tante discariche abusive, alla manutenzione da fare a tanti siti storici.

I redditi Irpef (Castel Bolognese in calo). Sono appena usciti i dati sui redditi Irpf (anno 2011). A tal proposito vi segnalo l’analisi di Rino Gennari su Alfonsinedintorni. Destano la mia attenzione due dati.
1. I comuni della riviera (Ravenna e Cervia) hanno redditi che lasciano sorpresi. Cervia è fra i più bassi della Provincia; Ravenna ha 1000 euro in meno di Ferrara e 500 euro meno di Rovigo. Si sa che Rimini è fra i capoluoghi di provincia più poveri della regione. Tutto ciò lascia pensare che lo Stato, invece di pensare di fare soldi vendendo le spiagge, potrebbe ottenere il medesimo risultato, agendo sulla lotta all’evasione fiscale.
2. Castel Bolognese, assieme a Faenza e Cotignola, è un comune il cui reddito Irpef medio è aumentato, nel triennio 2008-2011, meno della media provinciale (3,25%). Questo lascia supporre che forse il traino rappresentato dalla via Emilia sta andando in crisi. Ragione, questa, che dovrebbe indurre a qualche riflessione, che purtroppo manca.

Civati (Primarie Pd). La propaganda di Cuperlo dice di non votare Civati, “tanto non vince”. Che non vinca, può anche essere. Ma se Civati ha un buon risultato, questo significherà che le sue idee e le ragione della sua battaglia, avranno un peso nel Pd, almeno per i prossimi 5 anni. Allora, la speranza di chi vuole un Pd forte, rinnovato, vicino i cittadini, promotore dei valori della sinistra, non colluso e che quindi non approfitta del potere, è certamente ben rappresentata dalla figura di Pippo Civati. Ecco quindi perché, comunque, è bene votare Civati.