Pidocchi

(28 maggio). Temperatura in calo, ma niente pioggia.

Lavori. Curate le piantine di pomodoro, togliendo i getti laterali superflui, legandole alla canna di sostegno, arieggiando il terreno. Cimate le zucche e i meloni dopo la seconda – terza foglia. Innaffiate le melanzane e le zucchine. Fresato la parte di orto libera per le prossime semine. Zappa per liberare dalle infestanti ceci e asparagi.

Raccolte.  Insalata, zucchine, fragole, ultimi piselli, cipolle aglio e scalogna freschi.

Il giardino dei frutti. Il pero volpino è colmo di pidocchietti verdi, dovrò trattare.

Pollaio. Le pollastre questa sera terminano la cura contro la coccidiosi.