Sud in camper – 2 GRAVINA DI PUGLIA

A pochi chilometri da Altamura c’è Gravina di Puglia. Siamo stati poche ore, troppo poco per conoscere e rendere omaggio alla storia di questa città. Non abbiamo notizie di aree camper, esiste un grande parcheggio dove solitamente essi sostano senza potere contare di alcun servizio.

Gravina è situata nel Parco nazionale dell’Alta Murgia. Le Murgie sono un altopiano di media collina fra Puglia e Basilicata, molto vasto, poco fertile, con culture prevalentemente estensive come grano, prato pascolo ed ulivo nelle zone basse. Fa parte della Murgia la zona delle gravine, un territorio carsico caratterizzato da grandi kanyon, formati dall’erosione dell’acqua, le cui pareti hanno costituito la sede abitativa dei popoli primitivi. La città di Gravina prende il nome da una delle gravine e anche Matera, come vedremo, sorge sopra una gravina. Questo ci fa dire che la visita di Gravina introduce assai degnamente quella successiva, a Matera.

Il paesaggio è molto suggestivo e in questa stagione molto bello, caratterizzato dal verde intenso delle colture e da una messe straordinaria di fiori di ogni colore.

Il centro storico della città di Gravina è ben conservato, Da una parte di esso si può ammirare la grande gravina su cui sorge la città medievale eretta sopra le abitazioni rupestri scavate nella roccia carsica da parte dei primitivi. Avendo tempo, le abitazioni rupestri sono visitabili. Per questo il consiglio che ci sentiamo di offrire è quello di dare importanza a Gravina e di ricavarsi almeno un giorno di tempo per visitarla discretamente.

Noi eravamo a Gravina il 29 aprile e anche qui erano in corso le feste medievali, sempre in onore di federicus, il nostro buon Federico II di Svevia. Molte persone e figuranti presenti, ma non al livello di Altamura. Possiamo solo rendere l’idea della bellezza della città pubblicando una galleria di foto.

Le altre note del viaggio (cliccate)

1 Altamura