Cucina casalinga

Giorni da lupi-ni

Dicono che per Pasqua abbiano “la vartò” e che mangiarne porti quindi fortuna. Siccome tentare di propiziare quella gentile signora, anche per via di innocente scaramanzia non fa male, in questi giorni stiamo “facendo” i lupini.

I lupini sono legumi, molto nutrienti, che si consumano in prevalenza come snack di compagnia. Sono pieni di  vitamine e di cose buone per la salute, ma in natura sono tossici. Ragione per la quale, prima di mangiarli, vanno sanificati con un procedimento, semplice, ma abbastanza lungo che però ce li restituisce sanissimi di ottimo gusto al palato. Qui potete leggere come si procede per renderli commestibili Come sanare i lupini.

Trovare chi li vende allo stato naturale non è così semplice. In genere sono venduti nei negozietti di granaglie. Io li trovo a Castel Bolognese, dal Rosso, sotto i portici, vicino a Palazzo Ginnasi e a Faenza da Cacciari, nella viuzza a fianco del Duomo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button