Castel Bolognese

ASPettiamo

Asp - Unità operativa di Castel Bolognese

Non si è ancora capito bene se la gestione dei servizi sociali dei comuni (anziani, minori, handicap, ecc.), anche quelli di Castel Bolognese, potrà continuare ad essere pubblica, o passerà ai privati. I documenti, criptici, che circolano, lasciano pensare che la decisione sia stata presa.

Una prosa, a mio avviso volutamente confusa, si presta formalmente a diverse interpretazioni. Come spesso si suole in politica. Al punto in cui stanno le cose, tutte le interpretazioni sono legittime. La mia è la seguente. Alla fine dei tre anni di percorso di avvicinamento all’accreditamento, la gestione di tutti i servizi passerà alle cooperative sociali. Contemporaneamente, avverrà la fusione delle attuali due Asp (Aziende di Servizi alla Persona). Le varie esperienze delle Opere Pie e i loro capitali, frutto dei lasciti di cittadini nel corso dei secoli, confluiranno in un calderone unico comprensoriale con sede a Faenza.Non è obbligatorio e non è scritto che così le cose andranno peggio, ma è lecito dubitare. E’ certo che la comunità castellana conferirà la quota di capitali divisa per cittadino di gran lunga più elevata rispetto a tutti gli altri comuni. Cosa ne verrà in cambio?

Ps – Non sò se si può sostenere un parallelismo. Giudicate voi. Giorni fa l’ex sindaco di Imola, l’on. Marchignoli (Pd) si diceva contrario a Bologna città metropolitana, ossia al progetto sostenuto anche da altri del Pd, della costituzione attorno a Bologna di un’area metropolitana che inglobi la Provincia e il circondario di Imola, con lo scopo di bipassare il patto di stabilità. Marchignoli ha sostenuto, nella sostanza, che da questo progetto, che a dire il vero pare sensato, Imola non avrebbe nulla da guadagnarci, avendo già poteri sovracomunali in virtù dell’alchimia del Circondario. In sostanza Marchignoli, che non è certamente l’ultimo arrivato nel panorama politico locale e regionale, pare fregarsene dell’ipotesi di portare Imola in un contesto territoriale più ampio. Sostiene gli interessi di casa sua.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button