Ambiente

I colori dell’autunno

Quest’anno l’autunno ha reso colori particolarmente caldi. Almeno per un mese abbiamo potuto osservare, particolarmente nei terreni ondulati delle nostre colline, una varietà di colori indescrivibili, belli pur con diverse condizione atmosferica.

Le foto che seguono sono state scattate in una mattina di leggera foschia nella zona delle casse di espansione del Senio, a Tebano. Va detto che tanta bellezza è il frutto della dissennatezza del lavoro degli uomini. Un lavoro incompiuto da anni – doveva sorgere un grande lago per contenere le piene invernali del fiume – ha creato un ambiente e un paesaggio di grande pregio naturalistico. In quei lavori, così incompiuti hanno trovato buona vita specie animali e piante che altrimenti non si sarebbero viste. Colonie di gruccioni, cavalieri d’Italia, folaghe, germani reali, perfino rondini topino, sono oramai parte integrante di quell’abitat che aggiunge valori di diverso tipo all’intera vallata.

In quella zona del territorio, attorno al fiume Senio, si è creata una situazione ambientale e naturalistica di cui occorrerà tenere conto quando si riprogetterà l’area per destinarla ai suoi scopi originari. Sappiamo che il progetto su cui si è lavorato fino ad oggi dovrà essere rivisto, l’auspicio è che la soluzione definitiva sia armonica e rispettosa della complessità economica, sociale, ambientale e paesaggistica di quel territorio.

Ed ora voce alle foto che mostrano quel paesaggio nel corso della stagione autunnale in una giornata di foschia.

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Controlla anche
Close
Back to top button