Castel Bolognese, cosa vorremmo dalla prossima amministrazione

Castel Bolognese - Prato delle Filippine
Castel Bolognese – Prato delle Filippine

Mancano pochi mesi alle elezioni comunali, e ancora nessuno ne parla. Ovvero, nessuno parla di programmi, di obbiettivi, di scelte per il futuro di Castel Bolognese. Non ne parlano le forze di maggioranza, e si può capirne le ragioni. Non ne parlano le forze di opposizione o minoranza, e questo è meno comprensibile.  Non ne parla la così detta opinione pubblica. Sò, per avere constatato sul campo, che chi oggi dice che c’è ancora tempo, fra poco dirà che non c’è più tempo. E’ un modo questo per facilitare le decisioni di vertice; assunte fra poche persone e presentate a quel punto come la ragione di stato.

Personalmente, da cittadino semplice, da anni fuori dai giuochi della politica, metterò questo spazio libero, a disposizione di quanti vorranno contribuire ai programmi delle forze (liste) che scenderanno in campo per contendersi la guida della prossima Amministrazione comunale.

Naturalmente, esporrò anche il mio pensiero, Lo sento come un dovere civico, come un atto del tutto naturale per chi come me vede la politica come essenziale alla vita di noi tutti.

Le idee che mi permetto di offrire alla discussione affronteranno cinque argomenti: Il costo della politica; una città attiva e sicura; una città eco-sostenibile; la circonvallazione; una nuova scuola.

Affronterò questi temi, che sò bene non essere esaustivi di tutta la materia, con cinque brevi interventi che esporrò nell’arco di un mese. Mi auguro che in tanti vorrete intervenire con vostri commenti e contributi, sia nel sito che su Facebook e Twitter. Al termine, tenuto conto dei vostri apporti, rielaborerò il tutto per esporre un documento che nel suo insieme rappresenti uno stimolo su quegli argomenti. Uno stimolo rivolto alle forze che vorranno contendersi la guida del comune di Castel Bolognese per i prossimi cinque anni.