‘Joe’ di David Gordon Green

Joe (Nicolas Cage) è un ‘avvelenatore di alberi’ che tra una bottiglia di alcool e alcuni problemi con la legge cerca di aiutare un ragazzo, vittima di un padre alcolista.
Nicolas Cage, dopo anni di ruoli imbarazzanti, tipo in Ghost Rider o Il mistero dei templari, finalmente torna a recitare. In ‘Joe’ lo vediamo impegnato in una parte simile a quella che aveva avuto in ‘Via da Las Vegas’, crudo e convincente.
Di ottima qualità la regia e la fotografia.
Il film è drammatico e merita.