Politica

Domenica 30 dicembre, eleggiamo i parlamentari del PD

Dopo avere visto la lista dei candidati, bisogna decidere chi votare. Senza togliere merito al alcuno, io voterò per due persone che conosco.

Per la candidata donna voterò MARA RONCUZZI. Mara è giovane, conosce la politica. Esprime un punto di vista ambientale. Avere in Parlamento persone coinvolte dalle tematiche ambientali, non può fare che bene a Ravenna e all’Italia. Attualmente riveste la funzione di assessore provinciale all’ambiente.

Per il candidato uomo voterò ALBERTO PAGANI. Alberto è giovane, esperto e capace. E’ il nostro segretario provinciale. E’ l’unico dirigente che abbia conosciuto il quale, avendogli fatto notare che nel corso di un suo intervento alla direzione provinciale mi aveva apostrofato in maniera non consona, ha riconosciuto le mie ragioni e mi ha chiesto scusa. Questo elemento del suo carattere, così poco comune, riveste in se un valore non comune.

Articoli correlati

Un commento

  1. Mara Roncuzzi, posta di fronte alle esigenze della tutela dell’ambiente e dei cittadini, ha sempre risposto che il suo ruolo non è quello di tutelare cittadini ed ambiente, in quanto “Come amministratore sono tenuta ad approvare i progetti che rispettano le leggi vigenti”, rinunciando così al ruolo di gestione del territorio affidato alla provincia.
    La provincia di Ravenna è andata oltre, ha fatto ricorso contro la decisione del Tar che, accogliendo le richieste di associazioni di cittadini e ambientaliste, aveva sospeso il progetto della Powercrop a Russi, schierandosi contro cittadini, ambiente e Tar, tutto questo a spese pubbliche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button