Minestre

Risotto col pesce

Propongo a chi vede la cucina come continua ricerca e applicazione un semplice risotto a base di pesce (senza mitili).

Per 4 persone.

Ingredienti:
– 2 seppie;
– 6 calamari non troppo piccoli;
– 200 grammi di gamberi;
– 4 cannocchie;
– 2 spicchi di aglio e mezza cipolla;
– prezzemolo, sale marino grosso, pepe da macinare, brodo vegetale;
– 300 grammi di passata di pomodoro (meglio se fatta in casa);
– olio extra v. di oliva;
– mezzo bicchiere di vino bianco secco;
– 400 grammi di riso per risotti.

Procedimento.

Pulite il pesce tenendo separate le diverse qualità. Tagliate a listarelle le seppie e i calamari, tagliate in 3-4 parti le cannocchie, sgusciate i gamberi togliendo il filo nero. Portate a bollore 1 litro di brodo vegetale.

Preparate il sugo.
In una padella capiente, soffriggere in poco olio la cipolla sminuzzata e l’aglio. Mettete le seppie, dopo 5 minuti i calamari, dopo altri 5 minuti le cannocchie e i gamberi. Soffriggete fino ad esaurimento del loro liquido.

Aggiungete metà vino, una macinata di pepe e poco sale. Tirate a fuoco vivo fino all’assorbimento del liquido. Aggiungere la passata di pomodoro. Abbassate la fiamma e continuate la cottura per almeno venti minuti.

Preparate il riso.
Saltate in 4-5 cucchiai di olio la cipolla rimasta; appena appassita aggiungete il riso, il vino e sfumate. Continuate la cottura, aggiungendo il brodo che serve.
Cinque minuti prima che la cottura del riso sia terminata, aggiungete il sugo di pesce, il trito di prezzemolo e una grattata di pepe. Aggiustate di sale e finite di cuocere.

Servite con un vino bianco, secco, profumato e fresco.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button