Antipasti

Tortelli alla lastra

Questi tortelli alla lastra, tipici della Romagna, stanno bene nell’antipasto misto romagnolo e nelle merende campagnole.

Ingredienti:

Per la pasta: 500 gr farina OO, poco latte, 50 gr di strutto, lievito Bertolini per salati, sale.

Per il ripieno: 500 gr di patate, 100 gr di pancetta, 1 cipolla, 150 gr di pecorino tipo Pienza, 50 gr di pecorino romano, noce moscata, pepe, sale.

Procedimento.

Pasta. Stemperate lo strutto in poco latte tiepido. Aggiungete il lievito e poco sale. Amalgamate bene, aggiungendo latte se serve fino ad avere un composto liscio e abbastanza solido. Ponete la palla della pasta in un sacchetto per alimenti, chiudetelo e mettete a lievitare in frigor per almeno 1 ora.

Ripieno. Tritate finemente la pancetta e la cipolla, sminuzzate il pecorino tipo Pienza in piccoli dadini di qualche mm di lato, grattugiate il pecorino romano; passate le patate con i rebbi della forchetta, oppure con lo stampino dei passatelli. Passate la pancetta in poco olio; appena avrà lasciato il suo grasso, aggiungete la cipolla; stufatela a fuoco lento per almeno 20 minuti; aggiungete le patate, una bella grattata di noce moscata, una grattatina di pepe e amalgamate il tutto. Allontanate dal fuoco e aggiungete subito i due formaggi, aggiustate di sale. Amalgamate bene tutti gli ingredienti.

Confezione.

Stendete una sfoglia di circa 2 millimetri; confezionate dei tortelli schiacciati che chiuderete con i rebbi della forchetta. Cuocete sulla lastra, oppure in una padella antiaderente. Meglio assaggiarli ancora caldi. Un’ottima variante consiste nel sostituire lo strutto con l’olio EVO.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controlla anche
Close
Back to top button