Lo Hobbit – un viaggio inaspettato, di Peter Jackson

Foto: cultura.panorama.it
Foto: cultura.panorama.it

Recensione di “Lo Hobbit – Un viaggio inaspettato” per i fan sfegatati di Tolkien: da vedere assolutamente! Recensione di “Lo Hobbit – Un viaggio inaspettato” per quelli a cui non piace Tolkien: da perdere assolutamente!

Recensione per tutti gli altri. Lo Hobbit è l’ultimo film in ordine di uscita per Peter Jackson, già regista della famosissima trilogia de “Il Signore degli anelli”. Gli avvenimenti di questo film accadono prima di quella ricchissima trilogia e raccontano il viaggio ‘inaspettato’ di Bilbo Baggins attraverso terre incantate alla ricerca di un modo per restituire alla stirpe dei Nani la propria caverna, usurpata dal terribile drago Smaug.
Punti a favore: ambientazioni, effetti speciali e alcuni attori (Cate Blanchett, Hugo Weaving…).
Punti a sfavore: sceneggiatura e lunghezza del film (169 minuti).
Quando dico che la lunghezza del film è eccessiva e che la sceneggiatura è non all’altezza intendo proprio bocciare il film.
La scelta di fare tre film de “Il Signore degli anelli”, in passato, è stata molto azzeccata e infatti ha avuto un incasso totale di circa 6 miliardi di dollari. Per Lo Hobbit il regista Jackson ha voluto fare lo stesso, ma stiamo parlando di una storia che in confronto al Signore degli anelli è quasi la sua prefazione. Anche per questo motivo la produzione ha ‘allungato il brodo’ aggiungendo personaggi e situazioni che non ci sono nel libro di Tolkien. Secondo me è stata una scelta sbagliata.
C’è da dire che il regista de “Lo Hobbit” in partenza era il meno conosciuto Guillermo del Toro, ed egli aveva deciso di farne ‘solamente’ due film. Sarà stato uno dei motivi del suo abbandono? C’è chi dice così.
Il film è risultato abbastanza noioso, per niente interessante e a tratti grottesco (vedi la scena dell’arrivo a casa Baggins dei Nani).
Sembra di vedere una copia del Signore degli anelli ma in piccolo.
Per vederlo potete aspettare il dvd a casa, così almeno potete stopparlo quando volete per riposarvi e fare altro.