Politica

Per quattro giorni non avremo i Medici di base

DSCN1632Come si trattasse di una normalissima azienda manifatturiera dove si fanno scarpe, calze o chiodi, hanno decretato il ponte per l’Assistenza medica di base. Per 4 giorni consecutivi i nostri medici di famiglia non saranno in servizio.

Se queste sono le Case della salute c’è da stare poco tranquilli. Non basta indignarsi, bisogna chiedere ed ottenere che le cose cambino. Con la salute non si dovrebbe giocare.

Il fatto è che non si sa nemmeno bene con chi potersela prendere. Chi governa oggi da noi la sanità? Quali sono i livelli decisionali? Dove sono ubicati? Chi sono le persone? In questo ce n’è per tutti. Bisognerebbe che partiti e movimenti più che accapigliarsi sui massimi sistemi interpretassero e si mettessero alla testa dei bisogni anche semplici dei cittadini. Ma dove sono?

Intanto che qualcuno ci pensa vi chiedo di rispondete al sondaggio (anonimo) che ho messo nella colonna a fianco. Pubblicheremo i risultati.

 

Articoli correlati

2 commenti

  1. ciao Domenico
    volevo solo dirti che per quanto mi han detto era comunque presente
    un medico in qualità di guardia medica negli ambulatori a castelbolognese per tutte e quattro le mattine fino alle ore 13.
    Non avendo avuto bisogno non ho verificato,
    ciao
    roberto

    1. Sarà stato senz’altro così. Sai però che i medici di base hanno una relazione di continuità con i loro assistiti che, se interrompono per lungo tempo può creare problemi e disagi. Saprai anche che Castello è una punta avanzata per la Medicina di gruppo e che però una rondine non fa primavera. Comunque anche a Castello i disagi sono stati e sono anche oggi, notevoli. Di questo sono certo. Tuttavia la mia intenzione è porre un tema più generale ed è a quello che cerco di sollecitare risposte. Ciao Roberto e grazie per avere voluto interloquire civilmente. Domenico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button