Castel Bolognese

Lunedì partono cinque linee di Pedibus

downloadGrazie all’impegno di un gruppo di mamme, alla collaborazione dei Vigili Urbani, della Scuola e di un folto gruppo di volontari, con il patrocinio dell’Amministrazione comunale, lunedì prossimo partono a Castel Bolognese 5 linee di Pedibus. Nel blog ho scritto diverse volte sull’argomento. Per vedere cliccate su: https://domenicosportelli.eu/2010/09/a-scuola-col-piedibus/ * https://domenicosportelli.eu/2013/04/esempio-di-pedibus/ * https://domenicosportelli.eu/2013/08/occorrono-volontari-per-il-piedibus/

Tre linee (B) condurranno gli alunni alle Bassi e due linee (G) alle Ginnasi. Di seguito i percorso studiati:

Linea 1B: partenza alle ore 8,05 dal capolinea Contessa (viale Cairoli); fermate: ore 8,10 via Trieste, ore 8,20 Torrione/Castel Verde in viale Umberto I.
Linea 1G: partenza alle ore 8,05 dal capolinea Contessa; fermate: ore 8,10 via Trieste, ore 8,15 via Zara/Moro.
Linea 2B: partenza alle ore 8,10 dal capolinea Palasport; fermate: ore 8,15 Cappuccini, ore 8,20 Scuola Materna.
Linea 2G: partenza alle ore 8,10 dal capolinea Palasport; fermate: ore 8,15 Cappuccini, ore 8,20 via Contoli.
Linea 3B: partenza alle ore 8,15 dal capolinea rotonda zona Bangela, via Biancanigo.

Le ragioni del Pedibus sono tante, ne cito due: diminuire il traffico veicolare verso le scuole, favorire la socializzazione e la conoscenza della propria città da parte dei bambini. Ora l’augurio è che i genitori collaborino e che tanti volontari si prestino per questa azione.

Per partecipare come autista volontario o come passeggero si può: contattare i volontari, Biblioteca comunale (tel. 0546.655827) oppure il Comitato Genitori IC Bassi (e-mail genitoricbolognese@yahoo.it )

Bene, lunedì si parte. Speriamo che l’iniziativa abbia un buon successo, tale da incoraggiare successivamente altre azioni. Per iniziare a disinquinare Castel Bolognese dal traffico veicolare che tanto nuoce alla vivibilità della città e alla salute dei suoi abitanti, serve uno sforzo massiccio e corale. Quindi, tante azioni e tanti soggetti in campo.

La prossima puntata potrebbe riguardare le biciclette. Se con il Pedibus si favorisce il percorso casa scuola a piedi, una seconda azione potrebbe riguardare la promozione dell’andare a scuola in bici. A Castel Bolognese esistono oltre 11 km di piste ciclabili. Con poco potrebbero essere ancora  sviluppare e meglio collegate fra di loro, creando così la condizione per dare impulso all’uso della bicicletta.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Controlla anche
Close
Back to top button