Lunedì partono cinque linee di Pedibus

downloadGrazie all’impegno di un gruppo di mamme, alla collaborazione dei Vigili Urbani, della Scuola e di un folto gruppo di volontari, con il patrocinio dell’Amministrazione comunale, lunedì prossimo partono a Castel Bolognese 5 linee di Pedibus. Nel blog ho scritto diverse volte sull’argomento. Per vedere cliccate su: https://domenicosportelli.eu/2010/09/a-scuola-col-piedibus/ * https://domenicosportelli.eu/2013/04/esempio-di-pedibus/ * https://domenicosportelli.eu/2013/08/occorrono-volontari-per-il-piedibus/

Tre linee (B) condurranno gli alunni alle Bassi e due linee (G) alle Ginnasi. Di seguito i percorso studiati:

Linea 1B: partenza alle ore 8,05 dal capolinea Contessa (viale Cairoli); fermate: ore 8,10 via Trieste, ore 8,20 Torrione/Castel Verde in viale Umberto I.
Linea 1G: partenza alle ore 8,05 dal capolinea Contessa; fermate: ore 8,10 via Trieste, ore 8,15 via Zara/Moro.
Linea 2B: partenza alle ore 8,10 dal capolinea Palasport; fermate: ore 8,15 Cappuccini, ore 8,20 Scuola Materna.
Linea 2G: partenza alle ore 8,10 dal capolinea Palasport; fermate: ore 8,15 Cappuccini, ore 8,20 via Contoli.
Linea 3B: partenza alle ore 8,15 dal capolinea rotonda zona Bangela, via Biancanigo.

Le ragioni del Pedibus sono tante, ne cito due: diminuire il traffico veicolare verso le scuole, favorire la socializzazione e la conoscenza della propria città da parte dei bambini. Ora l’augurio è che i genitori collaborino e che tanti volontari si prestino per questa azione.

Per partecipare come autista volontario o come passeggero si può: contattare i volontari, Biblioteca comunale (tel. 0546.655827) oppure il Comitato Genitori IC Bassi (e-mail genitoricbolognese@yahoo.it )

Bene, lunedì si parte. Speriamo che l’iniziativa abbia un buon successo, tale da incoraggiare successivamente altre azioni. Per iniziare a disinquinare Castel Bolognese dal traffico veicolare che tanto nuoce alla vivibilità della città e alla salute dei suoi abitanti, serve uno sforzo massiccio e corale. Quindi, tante azioni e tanti soggetti in campo.

La prossima puntata potrebbe riguardare le biciclette. Se con il Pedibus si favorisce il percorso casa scuola a piedi, una seconda azione potrebbe riguardare la promozione dell’andare a scuola in bici. A Castel Bolognese esistono oltre 11 km di piste ciclabili. Con poco potrebbero essere ancora  sviluppare e meglio collegate fra di loro, creando così la condizione per dare impulso all’uso della bicicletta.