Politica

Una cena per l’ambiente

Sostengo da tempo che ogni iniziativa ludico-gastronomica rivolta al pubblico, dovrebbe sempre essere caratterizzata da contenuti. Un esempio concreto del mio dire è dato dalla cena che il circolo Arci Casablanca di Villanova di Bagnacavallo, organizza per venerdì sera 2 dicembre. Si parla di “cena ecologica” con prodotti a chilometri zero. Il menù è composto da: penne ai broccoletti, salsiccia con patate e cavolo nero, sformato di piselli, panna cotta, castagne arrosto, acqua e vino. E’ richiesto un contributo organizzativo di 18 euro. Il ricavato sarà donato al Consiglio di zona di Boncellino e finalizzato ad effettuare analisi sulle matrici alimentari (grano, miele, frutta, ecc.) per verificare i contenuti di inquinanti atmosferici attuali, creando così la base per futuri confronti dopo l’entrata in funzione della centrale a biomasse (30 mega) di Russi. Una delle maggiori d’Italia.

Il proposito degli organizzatori è poi anche quello di creare un gruppo di attenzione sull’ambiente nella nostra provincia. Una provincia dove le polveri sottile sono ad un livello di costante preoccupazione e con il presupposto di diventare il polo energetico regionale. Io penso che quella di creare un gruppo di attenzione circa lo stato dell’ambiente nella provincia di Ravenna, sia una buona idea, da sostenere. Chi ne volesse sapere di più può partecipare alla serata, prenotando entro martedì 29 novembre.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controlla anche
Close
Back to top button