AmbienteCastel Bolognese

Il 28 settembre, gita alla Pocca

Castel Bolognese/Faenza - La fonte della Pocca
Castel Bolognese/Faenza – La fonte della Pocca

Ecco nella foto come si mostra la Pocca di Castel Bolognese oggi (anzi ieri). Un rudere anonimo, disperso nella collina. Qui potete leggere cosa è stata la Pocca per i castellani nella prima metà del secolo scorso Luoghi perduti di Castello: La Pocca.

Il contrasto è veramente stridente. Purtroppo, è la testimonianza di come una comunità possa, in un breve lasso di tempo perdere parte dei sui riferimenti storici e della propria identità.

Tutto ciò non è giusto. Ci dicono che dobbiamo sempre crescere, non ci dicono però, come, dobbiamo crescere. Sulla base di quali valori. Crescere è giusto, ma sapendo dove si vuole andare e poggiando sui solidi riferimenti costituiti dal nostro passato.
E’ questa una delle ragioni per la quale domenica 28 settembre inviteremo i castellani a tornare alla Pocca. Per rivedersi nella condizione in cui oggi quel luogo identitario di un paese si trova. E chissà che non ci colga qualche rimorso.

So bene che il passato non può tornare. Ma pensare a qualcosa che possa rimettere in un piccolo circolo virtuoso la Pocca, non è peccato. Vediamo se dalla riscoperta di questo luogo può nascere qualche idea. Io qualche pensiero potrei averlo e quel giorno li esporrò.

Articoli correlati

Un commento

  1. 28 Settembre:
    se..il tempo ce lo concede,noi ci saremo,e con la musica popolare cercheremo di riaccendere il clima di quel tempo dimenticato!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Controlla anche
Close
Back to top button