AmiantoCastel Bolognese

Lottiamo contro l’amianto

Castel Bolognese - Bonifica ambientale
Castel Bolognese – Bonifica ambientale

Ogni tanto ricordo che l’amianto è un assassino invisibile che gira attorno a noi. Le sue fibre, se inalate, in qualche caso portano a gravi malattie e alla morte. Il periodo di incubazione del mesotelioma è di 20-25 anni. Il picco delle morti si annuncia fra il 2020 e il 2025. Le malattia prodotte dall’amianto potranno protrarsi per secoli, se non liberiamo il territorio dalla sua presenza o se non ne curiamo una sua adeguata manutenzione in modo da evitare lo sprigionamento delle fibre nell’aria.

E’ dovere di ogni cittadino battersi perchè l’amianto sparisca dalla circolazione in tempi ragionevoli. Lo sarebbe ancora maggiormente per le istituzioni, che invece latitano sull’argomento. Si privano perfino della possibilità di effettuare una moral suasion verso i cittadini, ossia una spiegazione dei danni e un invito alla rimozione. Ma potrebbero fare anche tanto altro.

Detto questo fa piacere registrare che ogni tanto qualche privato agisce e risana i tetti delle proprie attività. Ultimamente a Castel Bolognese si notano due cantieri in atto per bonificare i tetti di due grandi capannoni lungo la via Emilia. Poco tempo fa anche la Curti era intervenuta sui propri tetti, così come un allevamento di polli sotto la stazione ferroviaria. In due di questi casi, l’intervento di bonifica è stato sostenuto anche da un finanziamento da parte della Regione.

Non sappiamo con precisione quali saranno i tempi per la rimozione dell’amianto in alcuni edifici pubblici, o di proprietà pubblica che, a quanto pare, sono ancora coperti con amianto. C’è da augurarsi che la prossima Amministrazione comunale voglia assumere decisamente questa problematica. Intanto ognuno di noi, cittadini di Castel Bolognese, dovrebbe spingere perchè i programmi elettorali dei candidati sindaci contenessero impegni procisi in questa direzione.

Concludo segnalando – anche al Comitato dei genitori dei bimbi delle nostre scuole – un grande capannone coperto di amianto in apparente stato di cattiva manutenzione, localizzato nei pressi delle scuole Ginnasi. Sarebbe il caso che chi di dovere si attivasse per gli adeguati controlli.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button