Domande ai candidati, le risposte di Rita Malavolti

Riolo Terme - Veduta da monte Ghebbio
Riolo Terme – Veduta da monte Ghebbio

Domenica 2 marzo, a Castel Bolognese, si votano le primarie del Centro Sinistra per decidere il candidato sindaco della lista dei Democratici per Castello. Sapete che i candidati sono tre: Luca Della Godenza, Rita Malavolti, Daniele Meluzzi. La loro campagna elettorale è in corso.

Siccome penso che questo blog sia anche un servizio per la comunità, ho deciso di seguire questo passaggio molto importante per Castel Bolognese. Ho pubblicato un profilo dei tre candidati e ho posto loro 14 domande. Penso siano abbastanza interessanti per la pubblica opinione, tant’è che hanno registrato in poche ore oltre 250 clic.

Pubblico le risposte secondo l’ordine con cui mi giungono. Oggi pubblico le risposte di Rita Malavolti.

Rita Malavolti, in premessa alle risposte, chiede di potere fare una precisazione, che accetto molto volentieri.

Rita dice che rispetto alle domande poste “mancano questioni fondamentali: difendere sanità, scuola, assistenza PUBBLICA ( ci preoccupano molto le conseguenze dell’ASP unificata e dell’ASL unica di Romagna); sostegno a tutti quelli che sono stati colpiti dalla crisi; progettare la nuova piazza in modo partecipato; insieme ai giovani costruire progetti e spazi di aggregazione per loro; ampia partecipazione: per es. ASSEMBLEA DEI CITTADINI col sindaco in piazza e poi commissioni e forum partecipati; fermare la devastazione del suolo agricolo; sviluppare le energie alternative a partire dagli edifici pubblici”.

(Ndr – Rita sa bene che 14 domande non possono essere onnicomprensive. Ho scelto di porre domande relative a temi che a me pare tendano a restare nell’ombra. Nella sua precisazione, pone questioni di grande interesse, sulle quali personalmente concordo, e che non credo possano restare esclusi da un programma di centro sinistra.)

 1. Indicate i tre criteri principali in base ai quali sceglierete i vostri assessori

 Attenzione prioritaria alla giustizia sociale; rigore morale; competenza e maturità; rappresentanza di aree politiche coalizzate

 2. Quali decisioni nei primi 100 giorni per la sicurezza della via Emilia e  per la circonvallazione?

 Migliorare l’attraversamento in sicurezza della via Emilia con sistemi luminosi, telecamere per il rispetto dei limiti di velocità, semaforizzazione intelligente, anche cercando di imparare da altre situazioni che hanno affrontato il problema

 3. Cosa farete per limitare l’inquinamento acustico ed ambientale (PM10) derivato dalla via Emilia?

 Se possibile, un’ordinanza in cui, per motivi di salute pubblica, rumore, sicurezza ed inquinamento, si vieta sulla via Emilia il transito dei Tir  che non lavorano nell’area.

 4. Chiederete un’indagine epidemiologica circa lo stato di salute dei cittadini di Castel Bolognese?

 Ne discuteremo approfonditamente con Asl e Arpa.

 5. Porrete il tema di una nuova scuola a Castel Bolognese?

Ora abbiamo messo in sicurezza gli edifici. Abbiamo ampliato le sezioni della materna. Per una nuova scuola occorre che chi è al governa la finisca col patto di stabilità che impedisce di investire

 6. Promuoverete un’Area di tutela ambientale nel fiume Senio?

 Sicuramente! Sono stata l’unica a protestare fortemente per lo scempio di alberi sul Senio a Tebano, lato Castello. Il comune non deve lasciare mano libera a nessuno nel nostro ambiente ecologico

 7. Come affronterete il problema della presenza dell’amianto nel territorio?

 Fare un censimento rigoroso della presenza di amianto e quindi interventi coordinati con gli Enti competenti

 8. Per aumentare la raccolta differenziata dei rifiuti, promuoverete la raccolta porta a porta?

Certo si deve contrattare con Hera questa soluzione che pare essere la più idonea ad aumentare la raccolta. Diffondere nei giardini privati l’uso del Composter ( di cui io sono stata una pioniera)

 9. Promuoverete un parco pubblico nella zona residenziale Bandicella?

 Quell’area verde da tempo è bloccata dal ritrovamento di un’antica “conserva”. Credo sia tempo di relazionarsi con la Soprintendenza per sbloccare la situazione e dare quindi il via ad un parco che inglobi  la suddetta conserva

 10. Promuoverete il Consiglio comunale dei ragazzi?

 Ho fatto personalmente vari tentativi in questi anni, ma senza risultati stabili Ci riproveremo, ma è molto più importante aggregare i giovani in un forum che li rappresenti

 11. Darete una forma di rappresentanza ai cittadini stranieri?

 Certamente: una Consulta degli immigrati . Soprattutto lavorare con loro per aggregarli e farsi reciprocamente conoscere

 12. Promuoverete il Registro comunale delle Unioni Civili?

Il nostro gruppo non ne ha discusso. Prioritaria è una legge nazionale che riconosca tutte le Unioni civili.

13. La prostituzione è ormai arrivata in piazza, intendete arginare in qualche modo questa situazione?

Credo si possa fare qualcosa di efficace solo se si opera in stretta collaborazione con le varie forze dell’ordine e i comuni limitrofi

 14. Quali saranno le vostre scelte per le piste ciclabili (verso Faenza, la zona industriale, la città)?

 Le piste ciclabili sono un altro aspetto della sicurezza dei cittadini, e ci impegneremo a cercare tutte le possibilità, limiti di spesa permettendo, anche con i comuni limitrofi.

2 Marzo - Primarie del Centro Sinistra per il CANDIDATO SINDACO di Castel Bolognese. A CHI ANDRA' IL VOSTRO VOTO?

Visualizza i risultati

Loading ... Loading ...