Visita in Germania

Una visita che sa di rito. Forse siamo tutti a corto di idee. A livello di ufficialità quello che si doveva fare l’abbiamo fatto, ora il gemellaggio deve continuare fra le associazioni e i cittadini. Resta una cosa da fare, un atto ancora da compiere e tocca agli amici di Abtsgmuend: chiedere scusa alla città di Castelbolognese per gli enormi danni provocati dalla loro occupazione durante la guerra. Il loro sindaco ha chiesto di partecipare alla celebrazione della liberazione di Castelbolognese il prossimo 12 aprile, è un gesto che gli fa onore. La ferita non potrà essere chiusa, il ricordo è ancora vivo nei nostri anziani, ma le giuste parole che forse il sindaco pronuncerà potranno rendere più lieve il dolore che resta. Poi, forse, bisognerà pensare ad altri gemellaggi per ricercare nuovi stimoli.