Sherlock Holmes – Gioco di ombre, film di Guy Ritchie.

Con la recensione di “Sherlock Holmes – Gioco di ombre” di Guy Ritchie, compare nel sito la categoria Cinema. E’ curata da Lucio Sportelli. Recensire film non è il suo mestiere, ma la grande passione per la filmografia lo ha reso certamente una persona competente.

Sherlock Holmes – Gioco di ombre di Guy Ritchie.

Secondo episodio cinematografico basato sul personaggio dell’investigatore più famoso al mondo. Anche in questa trasposizione cinematografica, come nella prima, il regista usa l’infallibile logica deduttiva di Holmes praticamente solo per indovinare i danni procurati durante un combattimento a mani nude. Un po’ riduttivo. Vedendo questo film Sir Arthur Conan Doyle non riconoscerebbe di certo il suo incredibile personaggio.

Comunque devo ammettere che il film è confezionato bene e godibile. Magistrale è la sequenza dell’inseguimento nel bosco circa a metà film. Buone le ambientazioni e le scenografie.

Bello, ma se faranno, e c’è da crederlo visto il successo, un terzo episodio mi augurerei quasi che non compaia il nome di Sherlock Holmes nel titolo, anche se è impossibile sperare tanto.