Sud in camper – 7 Gallipoli e Lecce

Continuando il viaggio, abbiamo pensato di visitare a Gallipoli. Sempre bella, viva e ospitale. Per il camper ci siamo orientati sul Camping La Masseria, ricavato all’interno di una tenuta agricola di vaste dimensioni. E’ un 4 stelle, quindi tutti i confort. Dista circa 2 km dal centro di Gallipoli, è dotato di servizio navetta. L’accoglienza è stata ottima, in questa stagione costa 20 euro a notte. In regalo una card per visitare gratuitamente 4 musei.

Visitare Gallipoli è piacevole. Siamo andati in bici, all’ingresso della città antica diversi pescivendoli con bel pesce, dai quali ci siamo riforniti all’uscita. Tante cose da vedere. Noi ci siamo soffermati sui frantoi ipogei (sottoterra). Ricavati in antichità per produrre dalle olive, sopratutto l’olio lampante per illuminare la città, oggi, alcuni di essi, sono stati completamente recuperati alla loro antica vista. Abbiamo visitato compiutamente quello di palazzo Granafei, vicino al Duomo. Un gentile volontario dell’Associazione che ha promosso il recupero, accompagna e spiega. Questa visita è fra quelle della card del Campeggio. Sarebbe costata 2,50 euro.

Ed ora alcune foto di Gallipoli.

Lecce è una città d’arte paragonabile per importanza a Firenze. Un centro storico ben conservato, omogeneo nel suo particolare colore che deriva dalla pietra leccese. Nella storia è stata una città ricca e importante. Lo si deduce dalla ricchezza e dall’originalità del barocco di cui sono intrisi palazzi, chiese, abitazioni. Anche in questa stagione Lecce è invasa dai visitatori, particolarmente del nord Europa.

L’obelisco, porta Napoli, il Duomo, il Teatro romano e poi i palazzi, i balconi, le piazze, le viuzze, i palazzi, i cortili. Ma anche l’arte della carta pesta, gli artigiani. E’ bello lasciarsi andare senza meta, tanto la porta da cui si è entrati si trova sempre. E non dimenticate i prodotti di una pasticceria assai rinomata. Se vi ricordate passate da Natale – in una via laterale della piazza del Teatro Romano – per assaggiare i migliori pasticciotti del Salento.

Le altre note del viaggio (cliccate)

1 Altamura

2 Gravina

3 Matera

4 Punta Prosciutto e Torre Colimena

5 Torre Lapillo e Porto Cesario

6 Porto Selvaggio e S.Isidoro

Alcune foto di Lecce