Castel Bolognese, censimento amianto entro il 10 marzo 2017

amianto

E’ di questi giorni la notizia che il comune di Castel Bolognese ha avviato le procedure per il censimento dell’amianto su tutto il territorio comunale. Entro il 10 marzo prossimo tutti i cittadini e gli amministratori condominiali dovranno segnalare, con il modulo già arrivato a domicilio di tutti, la presenza di amianto sulle proprie proprietà, compreso una valutazione dello stato in cui si trova il manufatto.

L’obbiettivo che l’amministrazione comunale si pone è quello di arrivare ad una data certa alla rimozione totale dell’amianto in pessime condizioni e alla inertizzazione di quello trattabile.

Come sapete i materiali in amianto, corrosi dal tempo e dagli eventi atmosferici possono rilasciare nell’aria microparticelle che, se inalate, possono produrre gravi malattie – prevalentemente, ma non solo, a carico dei polmoni – e nei casi più gravi il decesso.

Sono centinaia i cittadini già morti per tale causa nella nostra provincia e decine di migliaia in tutta Italia. Da ricordare che la malattia, nella sua forma letale, ha in lungo periodo di incubazione che può arrivare fino a 25-30 anni. La fibra nociva si chiama asbesto e la malattia più comune, correlata, è il mesotelioma.

Cliccando questi link, a secondo di come è impostato il vostro PC, aprirete direttamente i PDF del sito del Comune – oppure vi comparirà in fondo alla videata il link che dovrete ricliccare; potrete così conoscere esattamente come di svilupperà l’intero processo di messa in sicurezza:

Speriamo che tutti i comuni facciano in fretta questa operazione, a partire da quelli vicini, anche per non vanificare quanto si sta facendo a Castello. Come tutti sanno la bonifica delle coperture dall’amianto può consentire di istallare i pannelli solari usufruendo ancora di elevati contributi da parte dello Stato.

L’augurio è che tutti i cittadini segnalino la presenza di amianto con grande senso di responsabilità. Anche per evitare sanzioni a seguito dei controlli che saranno effettuati anche per mezzo dei droni.