Puglia in camper, prima tappa a Fano

Fano (3)In giro col camper nei luoghi dell’Italia minore. Alla ricerca dei piccoli e grandi tesori nascosti. Puntiamo verso la Puglia, pensando di arrivare fino ad Ostuni. Descriverò il viaggio a tappe. Riunirò i vari pezzi in “Puglia” nella categoria Viaggi del blog.

Partiamo da Castel Bolognese: prima sosta a Fano. Passiamo volentieri da Fano per almeno tre ragioni.

La cittadina offre diverse soluzioni per la sosta del camper; noi preferiamo il parcheggio in riva al mare a Sassonia.

La seconda ragione consiste nella possibilità di rifornirsi di pesce fresco da alcune barche di piccoli pescatori. Solitamente ci serve Monia, una gentile signora tunisina da decenni in Italia con la sua famiglia; hanno rilevato una piccola barchetta e ora campano (ritengo in modo soddisfacente) di piccola pesca. Ieri abbiamo puntato su di un misto di pesce alla spina, pensando ad un buon brodetto alla marchigiana. Sia andati via con cinque sogliole, due “passere”, cinque “mazzole”, qualche moletto, poche triglie, cinque “nocchie”, tre mazzancolle.

Con una sogliola ed una mazzola abbiamo condido le tagliatelle (passato qualche minuto il pesce in poco olio, aglio e un goccio di vino; nettato il pesce abbiamo aggiunto prezzemolo tritato, poco pepe e una manciata di ciliegini, poi cotto a fuoco lento per circa un quarto d’ora, aggiungendo poca acqua). Abbiamo congelato le quattro sogliole per le sere successive e col resto abbiamo preparato un brodetto risultato di nostro gusto (passato aglio e prezzemolo in poco olio, poi un goccio di vino evaporato il quale abbiamo adagiato nella pentola tutto il pesce, aggiunto una buona manciata di ciliegini, ancora poco vino, una grattata di pepe, pochissimo sale. A fine cottura una spruzzata di aceto, ancora un minuto a fuoco lento e via).

La terza ragione che ci rende Fano simpatica è un piccola braceria vicino al porto, lungo viale Adriatico: si chiama La Rustita. Ci piace per la garbata ospitalità che offrono gli operatori  e per l’ottima grigliatina di pesce di giornata cotto alla brace che servono agli avventori. Meglio prenotare (tel. 0721-823558).