A dimora le zucchine

L'aspargiaia

(18 aprile) Questa nota vi giunge in differita causa il blocco del sito (riattivato dal 26 aprile).

Lavori. Le fragole hanno una bella fioritura, però noto poche api in giro. Ho messo fieno attorno alle pianticelle per mantenere umido il terreno e per fare si che i frutti non tocchino terra. Ancora zappa, tanta zappa, per ripulire l’orto dalle infestanti. Ho fresato il terreno che dovrà ospitare: cardi, cocomeri, meloni, zucche. Dopo avere sparso una buona dose di stallatico.

Semine. Ho aggiunto a dimora sei piante di zucchine acquistate che si aggiungono alle tre messe a dimora dieci giorni fa, fatte crescere da alcuni semi che avevo conservato. Per vedere se funziona, ho seminato alcuni semi di zucchina in una piccola buca, direttamente sul letame, ricoperto da un velo di terra.

Raccolta. Asparagi, cespi di insalata.

Il giardino dei frutti. Nonostante alcuni trattamenti, i tre peschi sono stati attaccati dalla bolla. Dove avrò sbagliato? Vedo comunque diversi piccoli frutti.