Viva la Repubblica

Cà Malanca - 2 giugno
Cà Malanca - 2 giugno

Oggi a Cà Malanca, alla festa della Repubblica promossa dalla CGIL e dall’ANPI di Faenza. Siamo saliti a piedi dalla chiesetta di S. M. in Purocielo.

Lassù, eravamo in tanti. Ho rivisto molti compagni di un tempo. A dire il vero un po’ invecchiati (chissà come mi hanno visto loro), ma sempre “in botta”. Ho rivisto Giorgio, Sauro, Idilio, Franco, Gabriella, molti dello storico gruppo di Democrazia Proletaria, delegati dei Consigli di Fabbrica che organizzavo negli anni 70-80. E tanti altri.

Abbiamo rievocato ricordi di anni in cui i lavoratori avevano un peso. Era loro riconosciuta una funzione civile e democratica. Poi lo scoramento riferito alla situazione odierna e alle difficoltà ad orientare la prua di una nave che appare sempre più nella tempesta. Infine, per fortuna, la notizia che Beppe sta meglio.