Uomini e programmi

Fra due mesi si vota per eleggere i consigli regionali. Gli uomini di B e della Lega si stanno già mostrando in giro con i loro enormi faccioni. Nulla di male, penseranno di rientrare dai costi con l’ottimo stipendio da consigliere regionale, se saranno eletti. Accanto all’immagine alcune parole che vogliono sintetizzare il loro programma. Mi ha colpito tal Mazzolani che ci guarda e dice: Io sto con Berlusconi. Come programma a favore dei cittadini emiliani e romagnoli non c’è che dire. Penserei a consiglieri che proponessero di occuparsi, che sò, di mobilità, di salvaguardia del territorio, di innovazione del sistema produttivo, di povertà, di case per i giovani, ecc., invece questo signore ci dice che il suo programma è stare con Berlusconi. C’è proprio da stare allegri.