Bilancio comunale

Casolare alla Serra
Casolare alla Serra

L’Amministrazione comunale ha promosso le assemblee per consentire ai cittadini di dire la loro sulle proposte di bilancio per quest’anno. Mi auguro che tanti cittadini intervengano e che gli amministratori vogliano tenere conto, nel limite del possibile e del condivisibile, delle proposte che vengono avanzate.

Come cittadino castellano avanzo tre proposte.

1. Elevare di almeno 50.000 euro (da 250.000, se non erro, a 300.000) la somma destinata alla manutenzione delle strade e del verde pubblico, stabilendo nel bilancio la posta precisa a destinazione del verde.

2. Elevare il fondo (pubblico-privato) per interventi su affitto e mutui a favore delle famiglie che perdono il lavoro (da non confondersi, nell’individuazione dei casi, nelle modalità di avanzamento delle domande e di elargizione delle provvidenze con le normali prassi di gestione dei Servizi sociali.

3. Raddoppiare il numero degli orti (dagli attuali cento a duecento), a disposizione di anzianie e famiglie sul terreno del comune precedentemente individuato, consentendo le semine fin dalla priossima primavera.

Mi rendo perfettamente conto delle difficoltà finanziarie imposte dal Governo tramite il Patto di stabilità (e anche degli spifferi ereditati dalla precedente amministrazione). Credo che la sagacia dell’assessore al Bilancio debba risolvere il problema. Da parte mia suggerisco di lavorare anche per aumentare determinate entrate a favore del bilancio comunale.