Peperoncini ripieni

Peperoncini ripieni

Peperoncini ripieni

Scegliere quelli giusti: a ciliegia o a cornetto (quelli che coltivo io sono a cornetto e non molto piccanti, io li preferisco).

Tagliare la calotta dei peperoncini, svuotare dei semi e della membrana.

Fare bollire i peperoni per tre minuti in aceto (un terzo) e vino (due terzi). Toglierli dalla pentola e lasciare asciugare per qualche ora.

Preparare una farcia a base di tonno all’olio d’oliva cui aggiungerete, nella quantità a voi gradita, acciughe sott’olio, capperi dissalati, olive  e profumerete con origano e poco aglio tritato finemente.

Sistemate nei vasi a tenuta ermetica (sterilizzati) e coprite a raso con olio d’oliva. Conservate al fresco.

Noi consumiamo questo prodotto da uno a tre mesi dalla confezione. Potete ulteriormente sterilizzare i vasi pieni a bagnomaria, immergendoli fino a coprirli, in acqua tiepida che farete bollire, con garbo, per 20 minuti. Togliere i vasi quando l’acqua sarà raffreddata.