Mare a Martinsicuro

Martinsicuro - Agriturismo Speca

Di ritorno dalla piana di Castelluccio, ci siamo fermati a Villa Rosa, frazione di Martinsicuro, per alcuni giorni di mare. Avevamo notizia di un agriturismo che ospita i camper di nome Speca, posizionato a 400 metri dalla spiaggia. E’ stata una piacevole sorpresa. Intanto si tratta di un vero agriturismo, la famiglia coltiva frutta e ortaggi che vende sul posto. Vende i propri animali da cortile, pronti per essere cucinati, il loro olio, la passata di pomodoro, l’aceto e perfino il sapone fatto dalla signora Rita come si faceva una volta.

Per i camper sono disponibili 10 piazzole ombreggiate, con allaccio luce e acqua. Poi i bagni, le docce calde, i lavandini, le vasche per lavare i panni. Uno spazio comune con tavoli e sedie, diversi barbecue, il gioco da bocce, un campetto di calcio. Naturalmente scarico e carico per i mezzi. Sosta e servizi costano (camper e due persone) 15 euro al giorno.

Quello però che rende speciale il posto è la genuina ospitalità della famiglia. Persone che lavorano duramente, ma che in ogni momento cercano di metterti a tuo agio. Con semplicità e con naturalezza, col sorriso sulle labbra e col caffè sempre pronto.

Per quanto riguarda l’ambiente marino, nulla di speciale. La spiaggia è sabbiosa, molti tratti sono liberi. Lo sviluppo è stato anche qui dissennato, una lunga teoria di costruzioni affastellate, senza alcuna cura per il bello e con poca cura per il territorio. Le amministrazioni comunali si danno da fare per mettere a loro agio i turisti e in parte ci riescono. Da segnalare 20 km ininterrotti di pista ciclopedonale, da Martinsicuro a Giulianova, frequentatissima ad ogni ora del giorno e della sera. Veramente bella. Da segnalare il porticciolo dei pescatori a Martinsicuro, dove al mattino presto, ci si può rifornire direttamente dalle loro barche.