Sos, salviamo la mostra

Faenza - Palazzo Milzetti

Palazzo Milzetti, Faenza. E’ uno dei palazzi neoclassici più belli della Romagna. Nulla da invidiare a quelli di Budapest, Vienna, Parigi. Attualmente ospita – fino al 21 giugno – la mostra dei “canoviani” Giani e Minardi, un evento di carattere nazionale. Ma ci sono delle difficoltà che possono fare chiudere anzitempo la mostra. Mancano volontari per garantire la sorveglianza.

La Sovrintendenza ai Beni Culturali, a conoscenza di quanto sia radicato il volontariato nella nostra città, ha chiesto la collaborazione dell’Amministrazione comunale di Castelbolognese. Abbiamo immediatamente coinvolto la Protezione Civile, i Volontari per la sicurezza, la Catena del cuore. Abbiamo avuto tante adesioni che hanno consentito di mantenere aperta la mostra tutti i giorni. Un grazie di cuore a tutti.

Al momento, a seguito dell’impegno di altre associazioni di volontariato, i giorni da coprire sono rimasti il mercoledì e il venerdì mattina. I turni sono così articolati: mattino dalle ore 9,30 alle ore 13, pomeriggio dalle ore 13,30 alle ore 18,30. Fino al 21 giugno.

Chiedo a tutte le persone disponibili e sensibili di offrire la  disponibilità per coprire qualche turno di mezza giornata. Chi può e vuole dare una mano, comunichi la sua/le sue disponibilità all’indirizzo mail: domenicosportelli@gmail.com,  avendo cura di lasciare il proprio numero telefonico.

Debbo anche dirvi che gli unici benefit previsti per i volontari sono la conoscenza del Palazzo, la visione della Mostra …. e un contributo alla cultura, così tanto bistrattata in questo periodo.

ps – Palazzo Milzetti è a Faenza in via Tonducci, 15 – una perpendicolare di via Cavour, adiacente al grande parcheggio.